Esempi di spazi accoglienti per organizzare al meglio l’ingresso di casa

Che cos’è che dà subito una buona prima impressione agli ospiti entrando nella nostra casa? L’Ingresso! Dare carattere e personalizzare il nostro ingresso con colori e decorazioni può servire a raggiungere lo scopo e far sentire, sin da subito, i nostri ospiti a loro agio. Sappiamo tutti che l’ingresso oltre ad essere importante per creare un piacevole benvenuto è anche il luogo in cui vengono appoggiati tutti gli ingombri del quotidiano: stivali, cappello, ombrello, mantello, chiavi, giacche, ecc. Purtroppo è anche un luogo che viene trascurato facilmente. Wallpaper con pattern, tappeti, specchi, illuminazione, ma anche panche salva-spazio  porta ombrelli, svuota tasche, sono tutti gli ingredienti per personalizzare e rendere anche funzionale questo spazio. Cerchiamo di immaginare come cambiare questo spazio importante della casa. Qui di seguito vi riportiamo alcuni esempi di spazi accoglienti che vorremmo condividere con voi per ispirarvi buone idee e consigli per organizzare al meglio il vostro ingresso di casa.
ingresso casa insolito colore
In questo primo esempio di ingresso possiamo vedere l’utilizzo di un colore non consueto che indubbiamente caratterizza fortemente lo spazio e che trova una commistione tra un arredo moderno e minimale a sinistra, con un arredo più classico con un animo barocco, sulla destra dell’immagine. Mischiare con sapienza moderno, classico e antico è uno dei segreti per rendere più originale e caratteristica la vostra casa.
Ingresso tutto bianco
Qui ci troviamo in un ambiente cosiddetto total white ovvero dove il colore bianco la fa da padrone! Pareti, infissi, porte, battiscopa e pavimentazione lattei accolgono elementi di arredo con colori e fantasie come ad esempio il tappeto.
Ingresso stile scandinavo
Un ingresso molto stile scandinavo: legno betulla e colori soft abbinati lo rendono caldo e accogliente. La carta da parati insieme ad un elemento originale come questo appendi abiti caratterizzano l’ambiente dando un tono allegro e simpatico. Gli specchi sono un altro elemento molto importante perché oltre ad avere l’utilità di guardarci prima di uscire di casa, danno luce e spazialità ad un ambiente della casa solitamente non molto ampio.
Ingresso semplice e pratico
Semplicità, praticità, ordine. Vero?
Ingresso in stile antiquario con sfumature fucsia
Questo ingresso di rappresentanza ha uno stile antiquario con sfumature fucsia che  fanno capire che lo rendono contemporaneo. A volte anche ciò che potrebbe sembrare eccessivo e  kitsch è capace di caratterizzare e rendere bello un ambiente. L’importante, in questi casi, è saper dosare tutti questi differenti ingredienti.
Ingresso bianco in arredamento moderno
Altro esempio di total white in un contesto arredato interamente  in stile moderno con degli elementi minimali e laccati, in cui l’unico colore a contrastare il bianco è il black.
 

Ma ora veniamo ad alcuni pratici consigli per arredare l’ingresso della vostra casa:

  • L’Appendi Abiti: sceglietelo in base allo spazio che avete a disposizione, se ne avete a sufficienza, sceglietene uno che possa essere l’elemento distintivo e scenico del vostro ambiente; se non disponete di troppo spazio, nessuna preoccupazione, esistono tantissime soluzioni, pratiche funzionali ed originali che vi permetteranno di arredare
  • Il Porta Ombrello: potrebbe accompagnare lo stile dell’appendiabiti, oppure richiamare il colore dominante dell’arredo del vostro ingresso. Facile e divertente sceglierne uno: dallo stile spiritoso o sobrio basta non cadere nella tentazione di comprare un semplice bidone! una cosa è certa, avrete voglia di cambiare anche il vostro ombrello!
  • Il Tavolino o la Consolle:  la scelta viene definita in base ai materiali ed ai colori dell’ingresso, ai pavimenti ed alle pareti, di sicuro è un elemento da inserire con cura ed attenzione. Utili per ospitare una lampada, un contenitore per la vostra posta, uno svuota-tasche  un porta bon-bon per delle caramelle, un vaso di fiori freschi oppure una pianta o per lasciare un post-it prima di uscire!
  • Lo Specchio: elemento capace di dare luce e spazialità all’ambiente, utile per un’ultima sbirciata prima di uscire. Può essere scelto come elemento distintivo ed in questo caso non frenate la vostra creatività.
  • Lo Sgabello, la Sedia, la Panca:  per le vostre borse o per sedersi e mettersi le scarpe prima di uscire, se avete l’abitudine di lasciare le vostre scarpe all’ingresso, in questo caso, spazio permettendo, non dimenticatevi di inserire nel vostro ingresso una Scarpiera, come soluzione per mantenere l’ordine e la praticità.

Dare risalto ai dettagli:
Sembra una frase fatta e forse lo è ma i dettagli fanno la differenza, vediamo come.

Scegliere una bella lampada, proporzionata al piano di appoggio, dalla luce calda ed accogliente, un over-head di luce o pendente. Non dimenticatevi di scegliere una foto, una stampa, un dipinto da appendere alle vostre pareti o da appoggiare al centro del vostro tavolino o della vostra consolle. Scegliete delle carte da parati o tinte calde per le vostre pareti, per rendere accogliente e caldo l’ingresso. Infine quali riviste conservare al tuo ingresso? Sicuramente riviste per la casa!

I consigli pratici:
Se hai un sistema di altoparlanti in tutta la casa non dimenticare di installarne uno all’ingresso,  non c’è miglior cosa di organizzare una festa e dare il benvenuto con la musica. Se avete un migliore amico a quattro zampe avrete sicuramente bisogno di un gancio per il guinzaglio. Un piccolo blocco note e poche penne nel cassetto insieme con i vostri biglietti da visita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *