Perché comprare casa in Toscana?

      Commenti disabilitati su Perché comprare casa in Toscana?

Una domanda cui è facile rispondere: perché comprare casa in Toscana? Vi basta sapere che si tratta di una regione bellissima?

Certamente non è una risposta esaustiva, anche se è il riassunto che più si addice alle caratteristiche di questa regione, tanto amata anche dagli stranieri. La storia e la natura hanno regalato molto a questa terra,  e dire che è bella è facile, ma proviamo a valutare seriamente le caratteristiche della Toscana.

Toscana: terra di paesaggi

Chi ha avuto l’occasione di visitare la Toscana, anche una sola volta e di sfuggita, si sarà reso conto della meravigliosa varietà di paesaggi che offre questa terra. S’incontrano montagne amate dagli sciatori, dolci colline che invitano al completo riposo, pendii ricoperti di vitigni che regalano vini d’inestimabile valore, borghi che hanno fatto la storia della penisola, città ricche di monumenti e tradizioni, le bianche pareti di marmo, le azzurre acque del Tirreno e quelle ricche di avifauna dell’Orbetello. Anche la terra delle zone agrarie cambia di colore per completare questo immenso quadro: dal marrone scuro, al rosso intenso, al giallo caldo dell’ocra. La caratteristica peculiare della Toscana è di avere concentrato un numero inestimabile di bellezze in una zona facilmente raggiungibile da qualsiasi punto dell’Italia, isole comprese. A proposito di isole, non vorremo certo dimenticare l’incanto delle sette isole dell’arcipelago toscano: Gorgona, Capraia, Pianosa, Elba, Montecristo, Giglio e Giannutri. Sette perle che possono essere ammirate dalla propria abitazione, basta rivolgersi ad un’agenzia immobiliare di Follonica per realizzare il proprio desiderio.

Terra d’arte e artisti

Bellissima la natura, ma l’arte dove la mettiamo? In Toscana nasce il marmo che è stato plasmato dai più grandi scultori che ci ha regalato la storia, a partire dall’epoca di Giulio Cesare che ha reso grandi le cave del marmo delle Apuane. Un marmo così importante che ha viaggiato per tutto il mondo ed è stato usato per costruire una delle moschee della Spianata del Tempio a Gerusalemme. Buonarroti, Bernini e Canova sono stati i massimi ammiratori della purezza di questo meraviglioso marmo. Tante opere sono conservate a Firenze, città della cultura per eccellenza, che ha dato i natali a pittori, scultori, scienziati, poeti e scrittori, così come tutto il territorio che la circonda. Alla ricchezza artistica delle grandi città si affiancano piccoli borghi che conservano, come delle bomboniere, tesori dal valore inestimabile come l’incantevole borgo medievale di Castiglione della Pescaia che al tramonto regala immagini struggenti.

Toscani: popolazione longeva

Tra le varie caratteristiche di questa terra, ce n’è una che sicuramente v’interesserà molto: la longevità. Questa notizia è confermata dal fatto che la Toscana è la regione con il maggior numero di centenari! Volete sapere il perché? Semplicemente perché qui si vive bene, la qualità della vita, dell’aria e del cibo sono  buoni e tutto deriva, prevalentemente, dalla tradizione rurale del territorio. La sensibilità verso i prodotti locali, quelli della terra, è aumentata notevolmente e ha portato a un incremento dell’attenzione verso il cibo sano. Basta guardare i dati: le attese di vita sono di 80,2 anni per gli uomini e 85,4 per le donne un incremento notevole se si pensa che solo nel 1974 le attese erano di 71 anni per i maschi e 77 per le femmine. Tra tutti i motivi che possono spingere ad andare a vivere in Toscana, questo è sicuramente uno dei più accattivanti.