Pistola per colla a caldo: gli innumerevoli usi in casa

      Commenti disabilitati su Pistola per colla a caldo: gli innumerevoli usi in casa

Uno strumento molto versatile, economico ed estremamente utile per diversi lavori domestici e creativi è sicuramente la pistola a caldo. Si tratta di una piccola pistola che utilizza dei cilindri di colla solida e che, una volta collegata alla presa di corrente, si scioglie e si può applicare direttamente sulla parte interessata.

I vantaggi di utilizzare una pistola per colla è che la colla fluida è trasparente quindi esteticamente più elegante e utile e meno pericolosa di altri tipi di collanti. Vediamo quindi quali sono gli utilizzi domestici con cui sfruttare la colla a caldo.

Utilizzi della colla a caldo

I principali utilizzi della pistola a caldo sono nel settore delle decorazioni. La colla liquida è ottima per creare disegni, ornamenti e abbellimenti anche su diversi materiali (anche ad esempio sul vetro, ma anche sulla plastica, sulle candele e su molti altri materiali). Inoltre si presta molto bene per la realizzazione di gioielli e accessori di tutti i tipi.

Un problema molto diffuso in casa è quello dei rumori dei cassetti che con il passare del tempo iniziano a creare fastidiosi fruscii. Una soluzione molto utile e pratica arriva proprio dalla colla a caldo che può essere applicata in piccole quantità per ridurre i rumori e/o l’impatto del cassetto sul resto del mobile. Una volta bisogna attendere che si asciughi per poi tornare ad utilizzare i cassetti normalmente senza i fastidiosi rumori.

Se avete delle porte che hanno le maniglie troppo sporgenti che rischiano di rovinare il muro quando vengono aperte, potete applicare uno strato di colla a caldo sul punto della parete dove va a sbattere la maniglia in modo che questa, quando si apre, colpisca la colla a caldo (che oltretutto attutisce il colpo e non fa rumore) e non graffia la superficie del muro.

La pistola a caldo può tornare utile anche per sistemare alcuni elettrodomestici. Molti di questi sono dotati di gommini e piedini che li stabilizzano sulla superficie dove sono posti; con il passare del tempo questi piedini si rovinano e o non sono disponibili come ricambio o costano troppo. È possibile realizzarne di rudimentali ma comunque efficaci utilizzando la colla a caldo, magari integrando la parte mancante di quelli già esistenti.

Similmente all’utilizzo precedente dei piccoli supporti di colla a caldo possono essere applicati agli angoli dei tappeti posti all’ingresso di casa. In questo modo il tappeto non si muoverà e oltre a rimanere esteticamente al suo posto eviterà di far inciampare chi vi passa sopra.

Infine, uscendo dalle mura di casa, la colla a caldo è ottima anche per togliere quei piccoli danni che l’automobile ha sulla carrozzeria. Applicando questa colla sulla superficie abbozzata è possibile ‘estrarre’ la parte ammaccata sfruttando la resistenza della colla (che fa una sorta di effetto ventosa) senza che questa rovini la carrozzeria dell’automobile.