Friggitrice ad aria calda: funzionamento, vantaggi e opinioni

      Commenti disabilitati su Friggitrice ad aria calda: funzionamento, vantaggi e opinioni

Da che mondo e mondo per tutti la frittura si fa con l’olio, diverso per tipo a piacere ma soltanto con l’olio. In realtà non è più così perché l’innovazione e la tecnologia viaggiano veloci ed oggi sul mercato è possibile trovare la friggitrice ad aria.

In questo articolo conosceremo meglio questo nuovo elettrodomestico che consente di preparare cibi molto più salutari rispetto alle fritture tradizionali che sono da sempre buonissime ma anche ritenute dannose per l’organismo se utilizzate con frequenza nel regime alimentare.

Come funziona la friggitrice ad aria

Innanzitutto va spiegato che la frittura di un cibo si ottiene grazie alle alte temperature che si raggiungono per cuocerlo. L’olio è quindi un vettore di calore che friggendo cuoce gli alimenti attraverso l’alta temperatura.

La friggitrice ad aria è stata predisposta per sfruttare lo stesso principio. In pratica il vettore non è più l’olio ma l’aria che viene riscaldata fino alla temperatura ottimale e poi fatta circolare molto velocemente per consentire la cottura omogenea degli alimenti.

L’aria deve necessariamente essere caldissima, per cuocere bene i cibi deve arrivare ad una temperatura di 200° ed in alcuni casi è possibile spennellare gli alimenti con un poco di olio. Una quantità ridotta è sufficiente per dorare leggermente gli alimenti ma questa è una scelta soggettiva.

Va detto che la friggitrice ad aria è solitamente indicata per cotture domestiche perché è solitamente di piccole dimensioni e cuoce alimenti per un determinato numero di persone.

Caratteristiche della friggitrice ad aria calda

La friggitrice ad aria è molto simile a quella per la frittura ad olio, contiene una vaschetta interna ed un cestello estraibile per poterla pulire in comodità. Cambia il tipo di apertura in quanto la friggitrice ad aria si apre come un cassetto o in alcuni modelli ha un’apertura a libro.

La cosa più importante in fase di acquisto di una friggitrice ad aria è la valutazione della temperatura massima che raggiunge. Per ottenere buone preparazioni è fondamentale che arrivi a 200°. Meglio se dotata di temperatura regolabile in modo da programmare un calore diverso a seconda della croccantezza che si vuole dare ai cibi.

Anche il tempo di riscaldamento è da considerare, meglio prediligere modelli che si riscaldano in circa tre minuti e poi non dimenticare di fare attenzione alle dimensioni del cestello. Se vivi da solo meglio optare per un cestello da un litro, che impiegherà meno tempo a scaldarsi e ti consentirà di preparare la giusta quantità di cibo per te. Se la famiglia è numerosa è indispensabile trovare un modello con cestello più capiente.

Vantaggi della friggitrice ad aria

La friggitrice ad aria è molto utile per realizzare tipi di cotture diverse dal fritto quindi è uno strumento versatile che si può adoperare anche come una sorta di piccolo forno elettrico.

Ti consente di cucinare in maniera sana e salutare proprio perché i cibi non saranno inzuppati di olio, quindi ne beneficerai sia dal punto di vista alimentare che da quello dei consumi di olio, che userai a scelta, in modestissime quantità, se lo vorrai. Inoltre addio a sgradevoli odori di fritto per tutta la casa.

E’ un elettrodomestico molto facile da usare: molti modelli offrono diverse funzioni per impostare le temperature più adatte alla cottura dei vari cibi e sono dotati di simboli precisi che ti aiuteranno nella scelta rapida della preparazione.

Infine la pulizia della friggitrice ad aria è rapida e molto meno impegnativa rispetto a quella tradizionale. Le parti removibili hanno bisogno soltanto di una semplice passata per tornare pulite e pronte ad un nuovo uso.

Svantaggi della friggitrice ad aria

Il fattore più negativo di una friggitrice ad aria è rappresentato certamente dal consumo energetico che risulta elevato per poter scaldare l’aria a 200° come richiesto per una frittura ottimale. Diminuisce il consumo di olio ma aumenta quello elettrico perché in genere un elettrodomestico di buona potenza richiede tra gli 800 e i 2000 watt.

Va detto però che i tempi di cottura con la friggitrice ad aria sono ridotti rispetto ad una cottura tradizionale al forno perché le pietanze impiegano meno tempo per essere cotte e poi si pulisce anche più velocemente.

Friggitrici ad aria opinioni

La friggitrice ad aria è certamente un elettrodomestico prezioso per chi vuole cucinare privilegiando il benessere ed una dieta sana perché ciò che si cucina è decisamente un cibo meno grasso rispetto ad altre cotture.

Il consumo energetico è comunque limitato in rapporto alla velocità con cui si preparano i piatti che sono pronti in poco tempo.

La friggitrice elettrica ha prezzi che partono inferiori ai 100 euro per arrivare a modelli di ultima generazione con molteplici funzioni che superano i 200 euro.

Dove comprarla

Vi consiglio il modello più venduto su Amazon e due friggitrici ad aria contraddistinte dal simbolo Amazon’s Choice:

89,99€
129,99
disponibile
26 nuovo da 78,30€
3 usato da 69,18€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 14 Settembre 2019 21:27
209,10€
279,99
disponibile
9 nuovo da 209,10€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 14 Settembre 2019 21:27
Ultimo aggiornamento il 14 Settembre 2019 21:27

About i-casa

Diplomato geometra, anche se non ho proseguito la professione, mi è rimasta una certa sensibilità verso tutto quello che riguarda il mondo della casa, in particolare per l'arredamento. Appassionato di fai da te, mi piace lavorare con il cartongesso, con il quale è quasi sempre possibile trovare soluzioni creative e funzionali. Adoro tutti quegli elettrodomestici che possono rendere la vita in casa più piacevole.