Quanto costa costruire un garage: muratura, legno o ferro?

      Commenti disabilitati su Quanto costa costruire un garage: muratura, legno o ferro?

La primavera è il momento ideale per fare piccoli lavoretti e dedicarsi alla cura della propria casa; se poi si è proprietari di un annesso di terra, potrebbe essere una buona idea costruirvi un garage. Per effettuare al meglio questi interventi, possono servire alcuni macchinari importanti come, ad esempio, dei miniescavatori che si possono acquistare, anche di seconda mano, sul sito www.mascus.it. Alla sezione costruzioni trovi oltre 20.000 annunci di escavatori e miniescavatori usati e di seconda mano.

Oltre alle attrezzature, è anche necessario decidere il tipo di materiale che si desidera utilizzare per la costruzione del proprio box auto; preferire un garage in muratura, in legno o in ferro, infatti, avrà un’incidenza differente sul portafoglio.

Ecco alcuni consigli per chi desidera costruire un garage dalle dimensioni di circa 30 mq.

Garage in muratura

Il modello più comune è il garage in muratura, costruito da mattoni e cemento; per realizzare questo box sono necessarie diverse opere e i tempi di realizzazione sono più lunghi rispetto ad altre soluzioni. Grazie alla presenza delle fondamenta, il garage in muratura offre un ottimo isolamento termico e consente di poter usufruire di una costruzione stabile e resistente. Una soluzione di questo tipo, oltre a necessitare di bassa manutenzione, ha il vantaggio poter essere realizzato secondo diverse forme.

Realizzare un garage in muratura di 30 mq ha un costo variabile tra i 5.000 e i 10.000 euro, a seconda dei materiali scelti; nel prezzo finale è necessario comprendere anche il costo della manodopera, oltre alle spese che competono al professionista per la redazione della pratica edilizia richiesta dal Comune.

Chi desidera utilizzare questo box per praticare bricolage o per renderlo agibile di notte o in inverno, dovrebbe prendere in considerazione la necessità di installare alcuni punti luce.

Garage in legno

Un garage in legno è normalmente realizzato attraverso l’utilizzo di strutture prefabbricate in legno; prima di scegliere il proprio box ideale, è importante valutare alcune caratteristiche come, ad esempio, lo spessore del legno. Questo fattore, infatti, incide sulla robustezza del garage, oltre che sulla capacità isolante del legno; a questo proposito, è bene non scendere al di sotto dei 35 mm.

Il garage in legno ha costi decisamente inferiori rispetto ad un garage in muratura ed è molto veloce da realizzare; un box di 30 mq avrà un prezzo di circa 5.000 euro. Tuttavia, vi sono costi di manutenzione più elevati, dovuti ai trattamenti per l’isolamento e per il mantenimento del colore.

Il legno è un ottimo materiale antisismico e ha un’ottima resistenza alle fiamme, soprattutto in caso di spessori elevati.

Garage in ferro

I garage in ferro sono meno piacevoli rispetto alle precedenti soluzioni, ma hanno un costo decisamente più basso; questa soluzione è adatta per riparare un’auto dalle intemperie, ma difficilmente sono utilizzati per trascorrervi tempo.

Garage in lamieraIl ferro, infatti, ha un basso potere isolante e rende i garage freddi nei giorni invernali e torridi nei giorni estivi; ovviamente, è possibile isolare il box per creare un ambiente maggiormente confortevole, ma il costo rischierebbe di aumentare a dismisura.