Serramenti per la casa: a quale azienda affidarsi e perché?

      Commenti disabilitati su Serramenti per la casa: a quale azienda affidarsi e perché?

Gli ultimi 3 anni per il mercato edile e delle costruzioni non è stato facile, il 2015 si è chiuso in positivo, il 2016 ha visto una favorevole crescita e il 2017 sembra seguire la stessa inclinazione.  La ripresa di questi 2 ultimi anni è dovuta principalmente all’introduzione delle detrazioni fiscali del 65%, del cosiddetto Ecobonus, per quanto riguarda le ristrutturazioni e le riqualificazioni energetiche. I lavori edili che si intraprendono per lo più riguardano le ristrutturazioni e in piccolissima parte le costruzioni ex-novo.

La ripresa è lenta e ci vorranno anni e anni per eguagliare i numeri del settore edile negli anni pre-crisi, questo perché le famiglie non sono ancora così fiduciose nei confronti della ripresa del mercato edile e non investono in nessun modo i propri risparmi.

Anche la sostituzione dei serramenti rientra in ogni caso nelle opere di intervento che permettono la detrazione fiscale del 65% e molti italiani ne stanno approfittando, grazie anche al successo del PVC.

Il PVC è un materiale economico che sostituisce il legno e l’acciaio nei serramenti grazie alla sua facilità di pulizia e alle sue caratteristiche estetiche, in quanto può adattarsi perfettamente ad ogni tipo di ambiente.

Per quanto riguarda il mercato dei serramenti è l’Europa dell’Est a fare da padrona: è da lì che viene esportata la maggior parte dei serramenti e infissi in pvc di bassa qualità che vanno in concorrenza con quelli fabbricati in Italia penalizzando le aziende produttrici.

L’infisso o il serramento di tale provenienza è già di per sé scarso e viene maneggiato da persone inesperte e improvvisate che lo trasportano in modo inadeguato, nella maggior parte delle volte, danneggiandolo.  Per questo motivo è sempre bene verificare la provenienza dei serramenti che si vanno ad acquistare, affidandosi a professionisti installatori che utilizzano gli strumenti giusti.

A fare la differenza in questo settore sono la precisione e l’attenzione in tutte le fasi: dall’acquisto, al trasporto, all’installazione e all’assistenza post-vendita.

Le aziende serie di serramenti per trasportare la merce utilizzano un speciale strumento in grado di salvaguardare non solo il prodotto in fase di movimentazione ma anche la salute dell’operatore. Lo strumento in questione è il carrello saliscale elettrico, progettato e realizzato nello specifico per agevolare la gestione del carico su scala, in entrambi i sensi.

Il saliscale per serramenti è dotato infatti di un telaio basculante che è in grado di gestire il carico verticalmente e lateralmente per affrontare facilmente e senza intralci pianerottoli e giroscala stretti senza rischiare in nessun modo di danneggiare la costosa merce.

Il saliscale elettrico Mario Super  RD158 TB, l’unico con queste speciali caratteristiche, è in grado di agevolare il lavoro dell’operatore anche nella fase di montaggio grazie all’accessorio alzaporte che permette di sollevare la porta caricata fino a 12 cm da terra garantendo la perfetta centratura dei cardini. Il dispositivo in questione è stato ideato e costruito per essere manovrato sempre in posizione eretta in modo da garantire la naturale ergonomia della schiena. Grazie a questa preziosa caratteristica si evitano non solo numerosi infortuni ma si scongiura l’insorgenza del mal di schiena, che in Italia è stato individuato come la causa più frequente di malattia professionale.

Per avere maggior informazioni in merito, visita il sito www.saliscale.it