Come arredare una camera da letto piccola

      Commenti disabilitati su Come arredare una camera da letto piccola

Una camera da letto piccola può spesso rappresentare un problema per chi abbia la necessità di arredare casa in modo da rendere tutti gli spazi a disposizione efficienti ed esteticamente ineccepibili.

Dato che il problema è più diffuso di quanto si possa credere, le soluzioni al giorno d’oggi ci sono e sono anche parecchie. Vediamole nel dettaglio.

La camera da letto

La camera da letto, è forse inutile specificarlo, è sicuramente una zona della propria abitazione molto riservata a cui sono veramente in pochi ad avere accesso.

Suoi principali elementi d’arredo sono ovviamente il letto, l’armadio guardaroba e lo specchio. Vediamo come scegliere questi elementi in modo da sfruttare al massimo gli spazi e, perché no, da ottimizzarli a tal punto da poter introdurre nell’ambiente anche qualche altro mobile che non intacchi comunque la generale armonia della stanza.

Il letto

Partiamo dal protagonista di questo ambiente, il letto. Prima cosa da fare in caso di scarsa disponibilità di spazi, è quella di optare per un giaciglio dalle dimensioni contenute, soprattutto se si tratta di una cameretta destinata ai bambini o se la tua corporatura tutto sommato te lo consente.

Per moltiplicare gli spazi poi opta per letti con contenitori o cassettiere che ti permetteranno di riporre al loro interno un gran quantitativo di capi di abbigliamento o biancheria. Un suggerimento? Collegati ad internet e scopri il letto sommier in vendita su Duzzle.it che coniuga eleganza e praticità.

Per meglio sfruttare gli spazi una buona soluzione è quella di addossare il mobile al muro sfruttando comunque una zona centrale della parete. Sulla stessa, al fine di aumentare la percezione della spazialità, aggiungi anche un quadro di grandi dimensioni e scarta a priori in questo ambiente l’uso di piccole tele.

L’armadio

In questo caso la soluzione più intelligente è quella di optare per un armadio a muro con ante scorrevoli. Esso, non avendo necessità di uno spazio supplementare che consenta l’apertura degli sportelli, meglio si presta ad arredare piccoli ambienti senza comunque rinunciare alla funzionalità.

Certo, avendone la possibilità, potresti del tutto eliminare il guardaroba e sostituirlo magari con una cassettiera se in una stanza adiacente alla camera da letto ci fosse modo di ricreare una più comoda cabina armadio.

Un’altra idea? Perché non optare per un armadio ad angolo o a ponte?

Lo specchio

Lo specchio è un elemento imprescindibile in una stanza dotata di armadio. Esso tra l’altro può in qualche modo aumentare la percezione dello spazio.

Potrai optare per composizioni moderne realizzate sfruttando forme geometriche particolari e studiate ad hoc per creare dei giochi di riflessi utili ancora ad ingannare l’occhio illudendolo di aver davanti una camera ampia e luminosa.

Trucchetti da architetto

Ancora nell’ottica di idee di rendere più spaziosa la percezione della camera, potrai utilizzare alcuni piccoli ma semplici accorgimenti.

In primo luogo se puoi ridipingi la stanza optando per delle tonalità molto chiare; l’ideale sarebbe il bianco, ma il alternativa vanno bene anche il crema, il grigio oppure ancora il beige.

Se proprio non sai rinunciare ai colori accesi ti consiglio di non andare oltre ad una sola parete che contrasti con il resto della stanza dipinta nelle tonalità sopra indicate. Un discorso in tutto e per tutto simile può valere anche per chi decide invece di impiegare della carta da parati.

L’illuminazione ed i tendaggi

Anche le luci in questo contesto giocano un ruolo fondamentale. L’ideale sarebbe, potendo scegliere, preferire stanze con grandi finestre in quanto la luce naturale sfuma un po’ i contorni e dà alla camera maggiore profondità.

Se ciò non fosse possibile, il suggerimento allora è quello di correggere la resa percettiva utilizzando tende vaporose al punto giusto.

Tuttavia, nel caso in cui le finestre avessero dimensioni accettabili, optate invece per tendaggi e biancheria da letto realizzati nell’ottica della semplicità. Sobria invece deve essere l’illuminazione artificiale.

About i-casa

Diplomato geometra, anche se non ho proseguito la professione, mi è rimasta una certa sensibilità verso tutto quello che riguarda il mondo della casa, in particolare per l'arredamento. Appassionato di fai da te, mi piace lavorare con il cartongesso, con il quale è quasi sempre possibile trovare soluzioni creative e funzionali. Adoro tutti quegli elettrodomestici che possono rendere la vita in casa più piacevole.