Condizionatore portatile Argoclima Relax – Scheda tecnica, prezzi e opinioni

      Commenti disabilitati su Condizionatore portatile Argoclima Relax – Scheda tecnica, prezzi e opinioni

Il caldo torrido delle estati mediterranee? Ormai è un lontano ricordo per chi possiede il condizionatore portatile Argoclima Relax! Basterà chiudersi la porta  di casa alle spalle se si viene da fuori, serrare le finestre, concedersi qualche minuto per una doccia fredda e poi lasciare fare a lui (nonché all’immancabile bottiglia di acqua fresca con annessa coppa di gelato)…

Argoclima Relax Climatizzatore Portatile a 10.000 Btu, Display LED e Pannello Comandi Digitale

349,00
345,57
3 nuovo da 345,57€
Spedizione gratuita
Vedi offerta
Amazon.it
aggiornato il 21 settembre 2018 4:48

Caratteristiche

  • Condizionatore portatile
  • 10.000 btu
  • Funzione sleep
  • Tubo di scarico incluso


Specifiche tecniche

Questo climatizzatore portatile offre all’utente una vasta gamma di funzioni e programmi tra cui scegliere, nonché un design compatto e piacevole alla vista. Ma andiamo con ordine; quali sono le sue caratteristiche tecniche?

L’oggetto in questione ha una potenza massima di 2,7 KW, appartiene alla classe di consumo A ed ha un tensione elettrica pari a 240 V. Grazie a queste peculiarità l’apparecchio riesce a raggiungere una temperatura minima pari a 18°C ed una massima di 35°C (gap che in un ambiente freddo si riduce consentendo all’elettrodomestico di toccare i 16°C – 30°C). Per quanto riguarda i valori relativi alla deumidificazione, essi si aggirano invece tra i 10°C ed i 35°C. Come avrete facilmente intuito quindi il climatizzatore consente di lavorare sulla temperatura dell’ambiente e, all’occorrenza, di deumidificare stanze ed appartamenti.

Per rendervi la vita più semplice poi il dispositivo è dotato di un display digitale LED su cui potrete leggere le informazioni relative al settaggio oppure impostare dei uno dei programmi di default. Sullo schermo inoltre sarà possibile verificare l’esito di una eventuale diagnosi autonoma che l’apparecchio, da prassi, esegue dopo essere stato staccato in maniera scorretta dall’alimentazione elettrica o in caso di blackout.

Per chi acquista il climatizzatore soprattutto per utilizzarlo nelle ore notturne (avete deciso di non provare più quella strana sensazione per cui la vostra mente dorme già beatamente da un pezzo, ma voi vi rigirate nel letto senza trovare refrigerio e quindi riposate poco e male?Ottimo!) state tranquilli: gli inventori di Argoclima Relax hanno pensato anche a questo e hanno dotato il dispositivo di una sorta di silenziatore attivabile soltanto nella modalità “Sleep“. Certo, questo non significa che tutti gli altri programmi a disposizione siano rumorosi quanto un aereo in fase di decollo. I settaggi diversi da “Sleep” infatti producono un numero di decibel appena più elevato, ma niente di insopportabile soprattutto durante il giorno, momento in cui, il perfetto silenzio è praticamente un’utopia.

Infine questo dispositivo è dotato di telecomando che, in caso di inutilizzo, può trovare alloggio in un vano portaoggetti all’interno del climatizzatore, diversamente (evviva la pigrizia) potrete portarlo con voi quando andate a letto e comandare il vostro condizionatore senza dovervi necessariamente alzare.

E per quanto riguarda la trasportabilità? Nessun problema: non soltanto il climatizzatore è portatile e come tale compatto e maneggevole, ma oltretutto è stato corredato da rotelle e manici laterali. Insomma, sebbene pesi circa 27 chili è comunque impossibile non riuscire a trasportarlo da una stanza all’altra anche se non siete esattamente dei culturisti…

Argoclima relax opinioni

Argoclima Relax è un prodotto generalmente apprezzato dagli utenti anche se probabilmente non può essere definito il migliore sul mercato. Tra i punti di forza dell’elettrodomestico non si può non segnalare il costo tutt’altro che esoso per un apparecchio avente le caratteristiche elencate in precedenza.

Degni di nota poi sono anche altri particolari quali la sua buona fattura, i consumi esigui, la scarsa richiesta di acqua, la facilità estrema con cui l’oggetto può essere pulito e con cui l’utente può effettuare quel minimo di manutenzione necessaria a preservarne l’efficienza, la maneggevolezza e l’ottima capacità di raffreddare una stanza (di dimensioni normali, si intende) in breve tempo.

Nonostante Argoclima Relax venga in genere definito un buon climatizzatore e se ne apprezzi soprattutto il rapporto qualità-prezzo, qualcuno trova di tanto in tanto da ridire sui tubi che corredano la macchina: in linea generale parte dell’utenza sostiene infatti che essi siano messi in posizioni un po’ scomode o che abbiano diametri eccessivi. Niente comunque che infici l’effettivo funzionamento dell’oggetto in questione.

Insomma: non vedete l’ora di acquistare il nuovo condizionatore per godervi in santa pace le vacanze estive? Beh… è proprio il caso di dirlo: acquistate Argoclima Relax e…state freschi!