Dondolo da giardino: prezzi, offerte e recensioni dei migliori modelli

      Commenti disabilitati su Dondolo da giardino: prezzi, offerte e recensioni dei migliori modelli

Il dondolo da giardino è l’ideale per rendere accogliente e piacevole un angolo del giardino o del terrazzo dove potersi tranquillamente rilassare. Un’oasi verde con sedie e tavolo è ancora più bella e completa se inseriamo nello spazio un dondolo, soluzione di arredo che piace ai bambini ma che soddisfa anche i grandi.

Esistono varie tipologie di dondolo da giardino, diverse per materiali, dimensioni, prezzi e funzionalità. Nella scelta del dondolo bisogna tenere in considerazione non soltanto questi aspetti ma anche pensare all’uso che se ne fa, al luogo in cui viene collocato e a quali agenti atmosferici sarà esposto.

In questa guida scopriremo i prodotti migliori ed elargiremo alcuni consigli utili all’acquisto in modo da trovare il dondolo più adatto a soddisfare le proprie esigenze.

I 4 migliori dondoli da giardino

Un tempo il dondolo aveva una funzione decorativa ed era collocato al di fuori delle abitazioni per renderle più graziose. Era chiaramente in legno, spesso lavorato e intagliato in modo da rendere l’oggetto il più possibile curvo per meglio farlo dondolare. Oggi scopriamo i tipi diversi di dondolo in commercio e tutte le loro caratteristiche, da quelli più piccoli a due posti, a quelli che diventano letto.

Dondolo Metallo e Textilene a 2 Posti della XONE GAR280

Un dondolo dallo stile moderno molto diverso dai soliti. Un aspetto insolito e quasi high tech per un’altalena a due posti dalla struttura in acciaio verniciato dotata di piedini rivestiti in gomma, decisamente facile da montare.

La bellezza sta nella seduta, realizzata in textilene, un materiale che resiste agli strappi, agli agenti atmosferici e ai raggi solari; non è necessario sovrapporre ulteriori cuscini perché la comodità è già totale inoltre il dondolo è dotato di una sagomatura per l’appoggio delle gambe.

Ottimo rapporto qualità-prezzo per un dondolo poco ingombrante ma che riesce a garantire la seduta a due persone e un bambino.

Ultimo aggiornamento il 20 Ottobre 2019 12:43

My Garden M0487 Dondolo Haiti Ecrù

Il dondolo Haiti della My Garden ha una portata massima di 200 kg ed è un due posti. La struttura è in ferro verniciato dal classico colore testa di moro che ben si adatta ai giardini e ai terrazzi più eleganti e raffinati.

Ha una larghezza complessiva di 160 cm mentre la seduta è pari a 120 cm e profonda 60. Proprio l’altezza dello schienale di 71 cm lo rende comodo e dal comfort assoluto. I cuscini sono morbidi di color ecrù che lo rendono naturale in ogni contesto.

Facile da montare e ingombro ridotto, è un oggetto davvero bello e funzionale.

115,48€
159,90
disponibile
15 nuovo da 115,48€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 20 Ottobre 2019 12:43

Dondolo da Giardino della Garden Team

Grandi dimensioni per il dondolo largo 250 cm che può ospitare tre persone. La struttura è in ferro laccato antiruggine poi verniciato a polvere ed il colore è grigio. E’ un oggetto da giardino rilassante perché la sua particolarità sta nel fatto che lo schienale si può inclinare o stendere completamente per avere un comodo letto a dondolo.

I cuscini sono imbottiti e la seduta è in textilene, perfettamente adattabile a qualsiasi contesto del giardino.

Si tratta di un prodotto di alta qualità ad un prezzo leggermente più caro di quello dei dondoli standard ma siamo di fronte ad una struttura resistente e innovativa.

Outsunny Dondolo da Giardino a 3 Posti

Il dondolo da giardino Outsunny offre tre posti e una seduta comoda ed ampia. E’ un articolo di comprovata qualità, realizzato in materiali resistenti ed una struttura in acciaio verniciato a polvere molto robusta.

Si adatta molto bene ad ogni contesto perché dona una ventata di eleganza e stile nel suo impeccabile colore nero. La seduta è impermeabile ed è dotato di un tettuccio parasole con angolo regolabile.

Il dondolo offre una perfetta combinazione tra design e stabilità di tutte le sue parti. Istruzioni chiare per un facile montaggio anche grazie al set di attrezzi incluso nella confezione.

Ultimo aggiornamento il 20 Ottobre 2019 12:43

Dondolo, i materiali

La tipologia del materiale va tenuta in considerazione nella scelta del dondolo, in particolare in relazione al luogo in cui viene installato e all’esposizione. Ci sono dondoli in legno, molto classici e sostenibili adatti agli spazi verdi anche se meno adatti all’usura dovuta ai cambiamenti climatici; i dondoli in ferro battuto, in alluminio o in acciaio verniciato sono pratici da pulire, leggeri ma anche più soggetti alla ruggine.

Sul mercato esistono dondoli in resina e PVC, materiali tra i più resistenti che si deteriorano molto meno rispetto ai precedenti. In ogni caso è bene proteggere le parti del dondolo con le apposite coperture ed eseguire l’ordinaria manutenzione.

Le tipologie di dondolo

I dondoli più classici sono quelli appoggiati a terra che richiedono un certo spazio per fissare la base in modo da renderli sicuri e ben ancorati senza rischi per chi li utilizza. Tra questi modelli molto in voga sono quelli con lo schienale reclinabile che diventa un vero e proprio letto.

Ci sono poi i dondoli appesi, decisamente più innovativi e di tendenza, spesso realizzati in rattan, che hanno però bisogno di un attacco: sia una veranda, un portico o anche un albero: l’importante è che il punto in cui vanno agganciati sia solido e robusto.

Non tutti i dondoli sono dotati di tettuccio, se ne trovano senza così come ci sono modelli che lo hanno più ampio di altri. Ricordiamo di calcolare sempre lo spazio di oscillazione necessario al dondolio, perché l’ingombro potrebbe essere superiore a quello immaginato.

Come scegliere i tessuti

Oltre al materiale della struttura è bene scegliere anche il tessuto giusto perché è una parte importantissima del dondolo. I vari tessuti e la cappottina superiore devono essere di qualità in modo da poterli lavare facilmente senza danneggiarli. Per questo motivo è bene che siano intercambiabili in modo da poterli sostituire in caso di logorio.

I cuscini sfoderabili sono un’ottima scelta perché così si possono lavare con semplicità. I tessuti migliori sono le fibre naturali come il cotone e il lino grezzo ed il consiglio è quello di acquistare colori tenui e chiari, che non scoloriranno dopo un periodo di tempo al sole.

About i-casa

Diplomato geometra, anche se non ho proseguito la professione, mi è rimasta una certa sensibilità verso tutto quello che riguarda il mondo della casa, in particolare per l'arredamento. Appassionato di fai da te, mi piace lavorare con il cartongesso, con il quale è quasi sempre possibile trovare soluzioni creative e funzionali. Adoro tutti quegli elettrodomestici che possono rendere la vita in casa più piacevole.