Kenwood Cooking Chef Gourmet: modelli, opinioni e offerte

      Commenti disabilitati su Kenwood Cooking Chef Gourmet: modelli, opinioni e offerte

L’impastatrice planetaria Kenwood Cooking Chef Gourmet è qualcosa a cui difficilmente un amante della cucina riesce a rinunciare. Del resto, non si può di certo pensare di far tutto da soli dietro ai fornelli, soprattutto quando si preparano piatti di un certo tipo. Credere di riuscire nell’impresa senza ricevere nemmeno un po’ di aiuto significherebbe infatti peccare come minimo di presunzione!

Ma cos’ha di tanto speciale questa planetaria? In cosa differisce dai modelli che l’hanno preceduta? Lo scopriremo solo vivendo? No, basterà continuare a leggere…

Kenwood Cooking Chef Gourmet: le innovazioni

Come accennato in precedenza, questa macchina non è esattamente la prima del suo genere che la Kenwood ha pensato di proporre al grande pubblico. Negli anni il marchio ha affinato l’offerta migliorando, di volta in volta, i prodotti lanciati sul mercato.

Volete sapere cosa è cambiato stavolta? Innanzitutto il ventaglio di temperature che l’elettrodomestico può raggiungere. Se in principio il range oscillava tra i 20°C ed i 140°C, adesso Kenwood Cooking Chef Gourmet ha deciso di regalare agli utenti qualche grado in più, raggiungendo addirittura i 180° C. Non si tratta di una miglioria di poco conto: questa innovazione infatti consente di preparare al meglio più pietanze ed evita che in fase di cottura possano formarsi eccessive quantità di acqua.

Un’altra interessante novità riguarda il numero di programmi utilizzabili. Rispetto ai suoi avi, per così dire, questa giovane planetaria offre all’utenza la possibilità di scegliere tra ben 24 programmi automatici. Come mai così tanti? Semplicemente perché ogni fase della preparazione viene suddivisa in piccoli steps utilizzabili in diversa combinazione tra loro in modo da poter preparare una gamma di cibi e pietanze ancora più vasta rispetto al passato. Alla fine di ogni fase infatti la macchina, se necessario, avvisa l’utente che può inserire nuovi ingredienti, intervenire su pale e fruste, ecc.

Tale diversificazione dei programmi poi ha il vantaggio, utilissimo per altro, di permettere la regolazione della potenza ogni qualvolta lo si ritenga possibile e necessario: le società erogatrici della corrente elettrica di certo non fanno un affare, voi sì!

Del tutto diversa è anche la frusta per mescolare che adesso può lavorare in combinazione con altre fruste ed ha, in questa nuova versione, delle parti gommate che consentono all’oggetto di seguire meglio i bordi della planetaria evitando quindi di danneggiarla. Grazie a questa interessante miglioria, sarete facilitati nella preparazione di molti primi piatti, risotto su tutti, ed eviterete di perdere tempo prezioso a scrostare i residui dal fondo del macchinario. Per andare proprio sul sicuro poi gli ingegneri di casa Kenwood hanno anche pensato di mettere a corredo del loro Cooking Chef Gourmet anche un piccolo supporto di gomma da inserire all’interno dell’impastatrice che adesso è diventata proprio impossibile da graffiare o danneggiare.

E per quanto riguarda il paraschizzi? Se prima era troppo piccolo e consentiva il passaggio di pochi ingredienti, oggi ha una bocca più ampia, per così dire, agevolandovi non poco nell’inserimento degli alimenti.

Infine lui, il display. A differenza dei modelli precedenti infatti stavolta il piccolo monitor segnala ogni tipo di informazione utile all’utente: dalla temperatura della ciotola (almeno adesso eviterete le scottature) al programma utilizzato, dalla potenza erogata alla scelta del tipo di mescolatura.

Le innovazioni finiscono qui: come i vecchi modelli infatti questa planetaria consente all’utente di acquistare delle versioni base da espandere con una miriade di accessori a propria scelta in momenti successivi all’acquisto della macchina. Inoltre, al pari dei predecessori, Kenwood Cooking Chef Gourmets resta semplice da utilizzare e capace di prestazioni di alto livello. Un’ultima chicca? Nella confezione troverete anche una raccolta di utili suggerimenti culinari (vale a dire il mitico ricettario Kenwood Kcook): approfittatene!

Modelli e caratteristiche

A Kenwood, soprattutto in materia di robot da cucina, piace fare le cose in grande. Pensando di correggere i pochi difetti dei modelli un po’ più datati, i progettisti hanno ideato così tante diverse soluzioni; del resto ne abbiamo appena parlato. Il prodotto è quindi recentemente approdato sul mercato in 4 diversi modelli lanciati contemporaneamente. Le differenze vere e proprie, ad essere pignoli, si riscontrano tra i prodotti attuali e quelli un po’ più datati. Queste 4 versioni infatti corrispondono più che altro ad un diverso corredo di accessori incluso nel package.

Nasce così il Kenwood Cooking Chef Gourmet KCC9040S che è un modello basic che più basic non si può (nella confezione troverete soltanto qualche frusta ed un cestello da utilizzare per la cottura a vapore degli alimenti).

Kenwood Impastatrice Planetaria KCC9040S Cooking Chef Gourmet

1.300,00
969,00
2 nuovo da 969,00€
1 usati da € 812,42
Spedizione gratuita
Vedi offerta
Amazon.it
aggiornato il 15 ottobre 2018 21:50

Caratteristiche

  • Cottura ad induzione da 20 a 180°C per creare infinite ricette: dalla cottura lenta fino alla cucina wok
  • 24 programmi automatici professionali per rendere più semplici le fasi di preparazione
  • Personalizzabile con oltre 20 accessori opzionali acquistabili separatamente
  • In dotazione Gancio impastatore, Frusta K, Frusta a filo grosso, Frusta gommata, Strumento per la miscelazione, Cestello per cottura a vapore, Ricettario
  • Potenza impasto e potenza cottura - 1500 W

Segue poi il KCC9048S che dispone anche di una bilancia di precisione.

1.299,99€
1.450,00
1 nuovo da 1.299,99€
3 usati da 991,37€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento 15 ottobre 2018 21:50

Il KCC9060S  include nel pacchetto anche food processor e frullatore, ma dato che nella vita non si può avere tutto, elimina dalla confezione la bilancia di cui sopra.

1.029,00€
1.499,00
5 nuovo da 1.029,00€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento 15 ottobre 2018 21:50

Ed in ultimo lui, il KCC9068S, dotato di tutti gli accessori appena menzionati e comunque ulteriormente espandibile.

Ultimo aggiornamento 15 ottobre 2018 21:50

Prezzo ed opinioni

Questo prodotto non è esattamente il più indicato per chi non ha necessità particolari o semplicemente non vuole stanziare grosse cifre per l’acquisto di un robot da cucina. Per quanto la qualità dell’elettrodomestico sia pressoché indiscutibile infatti il costo è elevato, quel tanto che basta per far volare via dal portafogli in una decina di minuti l’equivalente di un mese di stipendio (più o meno, ovviamente).

Se proprio vi siete innamorati di questo macchinario il consiglio resta quello di pensare ad una rateizzazione o, meglio ancora, frenare la vostra impazienza per qualche mese ed attendere il calo fisiologico del prezzo di questo ottimo robot da cucina.

Per quanto riguarda gli eventuali difetti di Kenwood Cooking Chef Gourmet pare che sino ad oggi nessun utente, complici l’evidente miglioramento rispetto ai modelli precedenti e la diffusione ancora scarsa del macchinario tra il grande pubblico, abbia avuto niente da ridire. Insomma, il prodotto in esame, per quanto un pelino costoso, vale il suo prezzo e, almeno sino ad ora, si attesta come uno dei migliori nel suo genere. Ne consigliamo l’acquisto? Claro que sì!

About i-casa

Diplomato geometra, anche se non ho proseguito la professione, mi è rimasta una certa sensibilità verso tutto quello che riguarda il mondo della casa, in particolare per l'arredamento. Appassionato di fai da te, mi piace lavorare con il cartongesso, con il quale è quasi sempre possibile trovare soluzioni creative e funzionali. Adoro tutti quegli elettrodomestici che possono rendere la vita in casa più piacevole.