Infissi: quali sono i migliori?

      Commenti disabilitati su Infissi: quali sono i migliori?

Quando decidiamo che è arrivata l’ora di sostituire i nostri vecchi infissi, il dubbio che ci assale è “ Quali sono i migliori tipi d’infissi per abitazioni?”

Seppure non esista una tipologia “dalle caratteristiche perfette”, la scelta di un tipo di infisso (in legno, pvc o alluminio) andrà sicuramente ad incidere sulle nostre condizioni di vita e sulle bollette.

I fattori che possono aiutarci nella scelta degli infissi sono essenzialmente tre:

  • Il budget economico che abbiamo messo a disposizione per la sostituzione degli infissi,
  • Ambiente circostante (zona di mare, montagna etc.),
  • Condizioni atmosferiche e posizione dell’abitazione,
  • Caratteristiche termiche ed acustiche del materiale di produzione degli infissi.

I serramenti possono essere di alluminio, legno e PVC.

Attenzione va sempre fatta, per la scelta degli infissi metallici (come quelli in alluminio) che, per avere alte prestazioni d’isolamento termico e sonoro, dovrebbero essere a taglio termico.

Cosa significa infissi a taglio termico?

L’alluminio è un metallo con valori di trasmittanza elevati. Questo significa che, un infisso in alluminio favorisce la dispersione di calore dall’ambiente interno verso l’esterno della casa.

Un dispendio di energia enorme, a meno che tra i due profili, interni ed esterni, non venga inserito un profilo in materiale sintetico ed isolante.

Perché scegliere gli infissi in PVC?

Una valida alternativa, sia agli infissi in alluminio, che  agli infissi in legno (la tipologia di infissi più costosa sul mercato) sono gli infissi in pvc. Il PVC è un materiale durevole, versatile, resistente ed economico. Un infisso in pvc può essere apprezzato sia a livello estetico, sia per le ottime capacità d’isolamento termico ed acustico.

A livello esteriore, l’infisso in Cloruro di Polivinile riproduce il calore del legno esi adatta a quasi tutte le colorazioni di pareti e porte per interno. La resistenza agli agenti atmosferici rende, questo tipo d’infissi ,ideali per essere installati anche in abitazioni vicine al mare. Gli infissi in Pvc non hanno bisogno di particolare manutenzione e sono facilmente lavabili con un semplice panno umido.

Sostituzione Infissi: Chi paga e Cosa fare

Per sostituire gli infissi di casa puoi rivolgerti ad un’impresa locale di serramenti della tua città. Saranno loro a consigliarti sulla tipologia d’infissi che si adatta meglio alla tua abitazione, si occuperanno del sopralluogo e del rilievo misure e successivamente dell’installazione dei serramenti.

Oltre ad usufruire delle offerte dei fornitori locali e delle grandi aziende specializzate nella produzione di serramenti, potrai richiedere anche le agevolazioni fiscali al 65%, previste per tutti gli interventi volti a migliorare le prestazioni energetiche.

About i-casa

Diplomato geometra, anche se non ho proseguito la professione, mi è rimasta una certa sensibilità verso tutto quello che riguarda il mondo della casa, in particolare per l'arredamento. Appassionato di fai da te, mi piace lavorare con il cartongesso, con il quale è quasi sempre possibile trovare soluzioni creative e funzionali. Adoro tutti quegli elettrodomestici che possono rendere la vita in casa più piacevole.