Pavimenti adesivi: cosa sono, tipologie e vantaggi

      Commenti disabilitati su Pavimenti adesivi: cosa sono, tipologie e vantaggi

I pavimenti adesivi oggi rappresentano un’idea easy-chic, comoda, economica e contemporanea, per tutti coloro che vogliono regalare alla propria abitazione o attività commerciale un nuovo look partendo proprio dalla pavimentazione. Intervenire in maniera tradizionale, smontando le piastrelle di rivestimento e sostituendole con altre, è un processo decisamente lungo, impegnativo e anche molto oneroso dal punto di vista economico.

Ecco quindi che, per evitare questo complesso processo e i costi esorbitanti, ci vengono in aiuto i pavimenti adesivi. Vediamo meglio di cosa si tratta, quali sono le tipologie e soprattutto i loro vantaggi.

I pavimenti adesivi cosa sono e come vengono fatti

Il pavimento adesivo, attualmente presente in moltissime abitazioni ed esercizi commerciali, è costituito da PVC, un polimero artificiale che si declina in diverse tipologie e colori. Lo abbiamo visto in ospedali, palestre, scuole, vagoni treno, bungalow e case prefabbricate. Il più delle volte si tratta di una pavimentazione funzionale, destinata a durare nel tempo e facile da pulire.

Da alcuni anni però è nata una nuova generazione di pavimenti in PVC altamente decorativi e facili da posare che hanno in poco tempo letteralmente conquistato progettisti e amanti del fai da te. Parliamo delle piastrelle viniliche di lusso (LVT) che si contraddistinguono per l’alta qualità grafica e il potenziale decorativo riproducendo, in maniera impeccabile, legni classici e moderni, marmi, mosaici e pietre, per soddisfare qualsiasi esigenza di stile.

Ciò che sicuramente salta all’occhio è lo spessore del pavimento adesivo, molto più sottile rispetto a quello delle normali piastrelle il che consente di rivestire le pavimentazioni interne senza il bisogno di modificare l’altezza delle porte. Per i PVC adesivi di buona qualità infatti la grossezza è di soli 2 millimetri mentre per quelli a click lo spessore va da 3,2 ai 5 millimetri.

Se vuoi approfondire ulteriormente, ti consigliamo di leggere questo articolo sui pavimenti in pvc; passiamo ora in rassegna le principali tipologie e i vantaggi dei pavimenti adesivi.

Le diverse tipologie di pavimenti adesivi

Attualmente sul mercato è possibile trovare diverse tipologie di pavimenti adesivi. Il pavimento autoadesivo che contiene una parte adesiva sul retro che rende la messa in posa estremamente semplice da eseguire, senza l’utilizzo di colla o altri utensili. I formati disponibili sono davvero tanti e vanno posati con la tecnica dell’incastro, seguendo le indicazioni del produttore.

Il pavimento adesivo a click, o ad incastro, che va posato direttamente sulla vecchia pavimentazione. Anche in questo caso non sarà necessario l’utilizzo di colla o altri utensili.

Una terza tipologia di pavimenti adesivi sono i pavimenti autoposanti o autoadagianti, soluzioni estremamente versatili, di massima resistenza, che tendono a durare nel tempo e destinati agli spazi di grande passaggio. Esistono sia quelli di tipo decorativo, che riproducono l’effetto legno o pietra, sia di tipo tecnico. Entrambi presentano degli incastri a puzzle e si fissano direttamente sul pavimento con l’ausilio del solo martello.

Concludiamo questo breve vademecum con i pavimenti adesivi da incollare. Per quest’ultima tipologia, come si sarà già capito, è invece necessario l’uso di colle specifiche per la loro messa in posa.

I vantaggi dei pavimenti adesivi

Le opere di ristrutturazione di un qualsiasi locale, che si tratti della propria abitazione o di un esercizio commerciale, richiedono interventi importanti sia in termini di tempo che dal punto di vista economico.

I pavimenti adesivi permettono di cambiare la pavimentazione di un locale senza dover rimuovere le vecchie piastrelle e procedendo direttamente alla messa in posa delle nuove sulla vecchia pavimentazione. Tra l’altro il loro spessore ridotto permette di rinnovare interi ambienti con una minima modifica delle porte.

A questo si aggiunge il fatto che i pavimenti adesivi sono tra i più amati dagli appassionati del bricolage. Il motivo? La loro installazione è estremamente semplice, basta solo un po’ di manualità. In ultimo, tra i vantaggi dei pavimenti adesivi, ricordiamo inoltre la loro enorme versatilità.

Trattandosi infatti di prodotti 100% waterproof sono idonei a qualsiasi ambiente compresi quelli umidi come bagni e cucine; altre caratteristiche importanti sono la silenziosità in quanto attutiscono molto il rumore da calpestio; la resistenza all’usura; l’antistaticità (il pvc infatti è un materiale antistatico). Questa loro proprietà gli permette, riducendo notevolmente la carica statica, di evitare l’eccessivo accumulo di polvere e sporco.

About i-casa

Diplomato geometra, anche se non ho proseguito la professione, mi è rimasta una certa sensibilità verso tutto quello che riguarda il mondo della casa, in particolare per l'arredamento. Appassionato di fai da te, mi piace lavorare con il cartongesso, con il quale è quasi sempre possibile trovare soluzioni creative e funzionali. Adoro tutti quegli elettrodomestici che possono rendere la vita in casa più piacevole.