Pesciolini d’argento come eliminarli da casa

      Commenti disabilitati su Pesciolini d’argento come eliminarli da casa

Sebbene il nome risulti poetico e molto carino, i pesciolini d’argento possono diventare un vero e proprio fastidio.

Ma cosa sono questi pesciolini d’argento?

Si tratta di vermetti molto piccoli dotati di zampette ed antenne, la loro caratteristica principale è di divorare voracemente qualsiasi tipo di amido che si trovi nei loro paraggi. In particolare i pesciolini d’argento sono ghiotti di libri, carta da parati, anche i tessuti di magliette abbandonate da un po’ nei cassetti. Questi fastidiosi esseri solitamente detestano la luce ed amano vivere stabilmente all’interno delle abitazioni.Pesciolini d'argentoSebbene siano assolutamente inoffensivi per l’uomo, è normale chiedersi come liberarsene. Il modo migliore per tenere questi piccoli insetti lontano da casa è pulire tutto nel miglior modo possibile. L’igiene, infatti, è l’arma più efficace per eliminare i pesciolini d’argento dalla propria abitazione. Pulire a fondo, però, non rappresenta garanzia di liberarsi di questo fastidio.

I pesciolini d’argento amano l’umidità, per questo motivo è utile far arieggiare il più possibile la casa. Mettiamo però il caso che, ormai, la tua casa sia letteralmente invasa dai pesciolini d’argento.

Come fai a sbarazzartene definitivamente?

Lascia perdere veleni e spray chimici, ti ritroveresti con gli effetti di possibili controindicazioni senza aver risultati veri e propri. I pesciolini d’argento, infatti, hanno l’abitudine di uscire dai loro nascondigli solamente quando non c’è nessuno in giro. Il rischio quindi è di aspettare la loro uscita a lungo ed a vuoto.

Meglio optare per soluzioni completamente naturali e facili da applicare. Un repellente naturale per i pesciolini d’argento è l’alloro, seguito dalla citronella e la lavanda. Puoi acquistare i relativi oli essenziali ed applicare qualche goccia nei posti dove hai visto maggiormente i pesciolini d’argento.

In alternativa puoi mettere delle semplici foglie d’alloro nei cassetti, tra le pagine dei libri infestati o dentro l’armadio. Ancora meglio unire anche qualche fiorellino di lavanda. Dopo qualche mese è fondamentale che tu cambi le foglie ed i fiori altrimenti non serviranno più a nulla dal momento che perdono la loro efficacia nel tempo. Lo stesso vale anche per gli oli essenziali.

Un altro efficace stratagemma consiste nel posizionare un’esca per pesciolini d’argento in modo da stanarli ed eliminarli una volta per tutte.

La trappola perfetta che ti serve per risolvere il problema

Procurati una patata molto grande e grattugia bene l’interno della polpa. In questo modo si crea una cavità naturale che sarà un rifugio perfetto per i pesciolini d’argento presenti nella tua casa. A questo punto lascia la patata, per tutta la notte, in un punto che ti risulta essere in prossimità della tana ed aspetta. Se hai visto bene la mattina dopo dovresti trovare la cavità della patata piena di pesciolini d’argento. Non ti resta altro che buttare la patata con i fastidiosi ospiti: problema risolto!

Ti conviene posizionare altre patate, seguendo sempre lo stesso procedimento, in altri angoli della casa per altre notti, questo in modo da liberare definitivamente la tua casa dai pesciolini d’argento ed eliminare completamente il fastidio.