Importanza della posizione del Letto e nodi di Hartmann

      Commenti disabilitati su Importanza della posizione del Letto e nodi di Hartmann

Ti sei mai chiesto se la posizione del tuo letto abbia la sua importanza per quanto riguarda la tua salute e, più in generale, per il tuo benessere psico-fisico?

Non tutti sanno che la posizione del letto influisce moltissimo soprattutto sulla qualità del sonno. Dormire male significa affrontare una nuova giornata nel peggiore dei modi in quanto non si è riusciti a ricaricarsi come di deve. Ma come è possibile che la posizione del letto sia così importante? Per spiegare questo concetto è necessario prima vedere cosa sono i Nodi di Hartmann.

Secondo questo medico dal quale prendono il nome, esistono dei punti (nodi, appunto) che si formano nell’intersezione delle linee verticali ed orizzontali. La Terra sarebbe infatti attraversata da queste linee elettromagnetiche sia verticalmente sia orizzontalmente, linee che formano una specie di rete con dei quadrati che misurano circa 200 centimetri per lato.

Ritornando ai nostri punti di intersezione, i nodi, sembra che questi emanino un’intensa attività radiante la quale potrebbe risultare particolarmente dannosa per la salute durante il sonno.

Nonostante il nostro corpo si attivi comunque per ripristinare un equilibrio psicofisico, alla lunga c’è il rischio, sempre secondo questa teoria, di sviluppare vere e proprie malattie e questo a causa della troppa e prolungata esposizione a questi forti campi magnetici.

Ritornando alla posizione del letto e quindi ai punti cardinali, anche uno studio ha dimostrato che la durata del sonno è maggiore se si dorme con la testa a Nord. Perché non provare?

I nodi di Hartmann

In casa il campo magnetico più rilevante è, probabilmente, quello derivato dai fili dell’impianto elettrico. Per questo motivo è utile eliminare eventuali strutture in metallo in prossimità del letto.

In particolare controlla di non avere strutture di metallo a forma di anello, addirittura potrebbero trasformarsi in vere e proprie antenne ed andare in frequenza 50 Hz. In questo caso il tuo sonno sarebbe davvero a rischio!

Se si vuole evitare campi radianti è importante scegliere o addirittura progettare costruzioni che siano lontani da questi potenti campi elettromagnetici, in questo caso è utile eseguire mappature precise dei nodi di Hartmann per poter scegliere al meglio.

In caso tu non possa scegliere un’abitazione in una posizione sicura non temere, di seguito trovi le regole più importanti per limitare i danni che potresti subire a stare vicino ad un nodo:

  • Nel soggiorno la scrivania e le poltrone devono essere orientate ad Ovest mentre i divani verso Est
  • La posizione del letto deve essere sull’asse Nord-Sud
  • Presta attenzione ad eventuali sensazioni di disagio quando sei in un ambiente della casa, potresti essere sensibile e riuscire a percepire uno dei nodi di Hartmann. In questo caso devi provare a cambiare la posizione del letto e del divano finché non smetti di provare questa spiacevole sensazione

Adesso sai che perché la posizione del letto ha la sua importanza e che bisogna anche prestare attenzione a non posizionarsi troppo sui Nodi di Hartmann.

Che il buon sonno sia con te!

About i-casa

Diplomato geometra, anche se non ho proseguito la professione, mi è rimasta una certa sensibilità verso tutto quello che riguarda il mondo della casa, in particolare per l'arredamento. Appassionato di fai da te, mi piace lavorare con il cartongesso, con il quale è quasi sempre possibile trovare soluzioni creative e funzionali. Adoro tutti quegli elettrodomestici che possono rendere la vita in casa più piacevole.