Vaporiera elettrica: guida alla scelta

      Commenti disabilitati su Vaporiera elettrica: guida alla scelta

Come trovare un perfetto punto di equilibrio tra la necessità di mangiare con gusto e quella di seguire una dieta sana? Come preparare una squisita cenetta pur andando sempre di fretta e non avendo mai tempo per stare dietro ai fornelli? Una soluzione c’è: la vaporiera.

Migliori vaporiere elettriche

Se ancora non ne avete una, ma siete fermamente decisi a procurarvela quanto prima, potrebbe tornarvi utile partire con la nostra selezione delle 5 migliori vaporiere elettriche, scelte fra quelle che hanno ricevuto la media di recensione più alta fra gli acquirenti su Amazon:

Russell Hobbs 19270-56 Vaporiera, 800 Watt, 9 Litri, Acciaio Inossidabile, Nero

39,99
37,00
48 nuovo da 37,00€
20 usati da € 21,99
Spedizione gratuita
Vedi offerta
Amazon.it
aggiornato il 16 novembre 2018 11:32

Caratteristiche

  • Tre vaschette con diametro di 24 cm, 25 cm e 26 cm
  • Timer di 60 minuti con auto-spegnimento
  • Segnale acustico a fine cottura
  • Capacità: 9 litri
  • Potenza: 800 Watt

Aigostar Fitfoodie 30CFO - Vaporiera con Timer, 3 cestini, 800W, BPA Free e Design Esclusivo

42,99
28,36
4 nuovo da 28,36€
Spedizione gratuita
Vedi offerta
Amazon.it
aggiornato il 16 novembre 2018 11:32

Caratteristiche

  • 【SALUTARE】 Vaporiera elettrica 800W, veloce, efficiente e BFA Free, ottima per carne, pesce, riso, frutti di mare e verdure salutari. Timer di 60 minuti prepara i tuoi cibi senza fumo ed a basso contenuto calorico.
  • 【SICUREZZA】 Dispositivo di protezione contro il surriscaldamento, con indicatore di riscaldamento. La vaporiera si spegne automaticamente se scende dall'acqua. Quando il tempo di preparazione finisce, verrà emesso un suono per avvertire che i cibi sono pronti.
  • 【INTELLIGENTE】 L'indicatore di livello dell'acqua ti permette di capire quando devi aggiungerne; 2 prese d'acqua laterali per un facile riempimento. Viene fornito con contenitori trasparenti impilabili e rimovibili a tre livelli, BPA Free. Ciascun contenitore ha una capacità totale 3L per un totale di 9L. Incluso il coperchio e la ciotola di riso BPA Free ed un supporto per bollire le uova.
  • 【CONVENIENTE】 Le parti sono rimovibi e lavabili in lavastoglie rendendo estremamente facile la puliza, gustando così ottimi e sani piatti.
  • 【GARANZIA e SICUREZZA】Certificato RoHS e LFGB. Garanzia di 2 anni sul prodotto. Per informazioni o domande sui nostri prodotti, puoi sempre contattarci e saremo lieti di aiutarti

Tefal VS4003 - Vitacuisine Compact - Vaporiera, capacità 10,3L, 1800 W, Nero-cromo

109,90
80,00
34 nuovo da 80,00€
10 usati da € 47,55
Spedizione gratuita
Vedi offerta
Amazon.it
aggiornato il 16 novembre 2018 11:32

Caratteristiche

  • Potenza 2000 W
  • 4 bicchieri in vetro per cucinare dolci
  • Funzione automatica keep warm
  • Display digitale con timer
  • Funzione Vitamin + per una rapida velocità di cottura che mantiene più vitamine

Philips HD9116/00 Vaporiera con Infusore di aromi, 2 cestelli, Capacità 5 L - Daily Collection -

65,99
39,00
15 nuovo da 39,00€
1 usati da € 30,86
Spedizione gratuita
Vedi offerta
Amazon.it
aggiornato il 16 novembre 2018 11:32

Caratteristiche

  • Infusore di aromi - spezie e aromi deliziosi aggiungono più gusto ai tuoi piatti
  • Cottura a vapore sana! Mantiene le sostanze nutritive degli alimenti
  • Recipiente per la cottura a vapore di zuppe, spezzatini, riso, uova e altro
  • 2 cestelli - per cuocere a vapore ingredienti diversi in una volta sola
  • Capacità - 5 L

Braun FS3000 Tribute Collection Vaporiera

95,00
75,48
4 nuovo da 75,48€
Spedizione gratuita
Vedi offerta
Amazon.it
aggiornato il 16 novembre 2018 11:32

Caratteristiche

  • Steam booster
  • Easy-timer con autospegnimento
  • Cestelli diversi per esigenze diverse
  • Facile da riporre
  • Cestelli in plastica di alta qualità senza Bisfenolo

Perché comprare una vaporiera?

La vaporiera, soprattutto in questi ultimi anni, ha letteralmente colonizzato le cucine degli italiani. Se l’elettrodomestico in questione ha avuto tanto successo, evidentemente, un motivo ci deve pure essere (forse anche qualcuno di più…). Grazie a questo utilissimo robot da cucina è possibile, chiaramente, cuocere al vapore molti alimenti: dalle verdure alla carne, dal pesce ai legumi, ecc. Ciò significa evitare l’uso di grassi vegetali e soprattutto animali (olio e burro su tutti) e seguire quindi una dieta fondamentalmente più sana.

Qualcuno, tra i profani forse sta per obiettare che si potrebbe tranquillamente ricorrere alla bollitura ottenendo risultati pressoché paragonabili. Ad essere proprio pignoli l’effetto finale non è lo stesso né in termini di leggerezza del piatto, né di gusto né tanto meno di salubrità. Anche molti dietologi e nutrizionisti consigliano ai pazienti di acquistare una vaporiera e farla diventare la sua più fidata complice nel processo di dimagrimento e mantenimento del peso.

La cottura a vapore

E cosa dire su pentole a pressione e casseruole per la cottura a vapore? Sì, si avvicinano molto alla vaporiera ma presentano alcuni svantaggi intrinseci che ancora una volta vi faranno propendere per l’utilizzo di questo innovativo elettrodomestico. La pentola a pressione, ad esempio, può rappresentare un serio pericolo in cucina. Per questo motivo il suo impiego presuppone molta concentrazione e il ripetersi di veri e propri rituali volti ad evitare guai. Tanto questa quanto le casseruole poi non danno all’utente la possibilità di cuocere contemporaneamente più alimenti se non mischiandoli tra loro o permettendo comunque una contaminazione di odori e sapori. Insomma: non c’è storia!

La cottura a vapore infine, a differenza di tutte le altre tecniche, consente di conservare inalterate tutte le proprietà nutritive contenute negli alimenti. Non c’è che dire, un bel vantaggio!

Ricapitolando quindi comprare una vaporiera significa prendersi cura di sé e della propria famiglia, ridurre il tempo trascorso davanti ai fornelli (mediamente in 15/20 minuti avrete già cotto tutto, avendo ovviamente la cura di disporre nei contenitori più vicini al motore dell’elettrodomestico tutti quegli alimenti che notoriamente impiegano di più per diventare commestibili) e non rinunciare ai sapori: ecco spiegate le ragioni di tanto successo!

Tipologie e caratteristiche

Ad oggi le tipologie di vaporiera presenti sul mercato sono essenzialmente due. Gli amanti della tradizione non potranno che orientarsi sulla variante in bambù. Questa, molto diffusa in oriente ed un po’ meno conosciuta dalle nostre parti, si caratterizza per l’estrema facilità di utilizzo. Tuttavia ha il grosso handicap che la fase di pulizia è tutt’altro che rapida e la probabilità che qualche anfratto mal pulito o asciugato sommariamente possa ospitare delle muffe è abbastanza alta. Insomma un attrezzo utilizzato per mangiare sano rischia di diventare facilmente un ricettacolo di batteri che, in maniera poco salubre, finirebbero per contaminare gli alimenti.

Sicuramente più pratica risulta quindi la seconda tipologia di vaporiera, quella elettrica. Questa consta di un piccolo serbatoio in cui trova alloggio l’acqua e di vari contenitori in cui cuocere diversi alimenti. I cestelli sono tutti impilabili e quindi è possibile cucinare di tutto contemporaneamente. Quanto tempo e quanta elettricità ripremierete?  E sapete cosa vi piacerà ancora di più? I materiali con cui le vaporiere elettriche vengono realizzate sono tutti lavabili ed asciugabili in pochissimi minuti e con estrema facilità: insomma il pericolo muffe è scongiurato!

Scegliere una vaporiera: suggerimenti utili

Adesso che vi siete innamorati di questo elettrodomestico non vedete l’ora di acquistarne uno e, perché no, iniziare a mangiare sano e smaltire i chili in eccesso accumulati negli ultimi tempi. Bene, sicuramente la vostra è una scelta saggia, ma per renderla ancora più saggia è utile soffermarvi un attimo ad esaminare con attenzione tutte le caratteristiche tecniche che una buona vaporiera deve necessariamente possedere a prescindere dal costo, dal modello oppure dalla marca che deciderete di acquistare. Vediamole nel dettaglio.

Prezzo

Partiamo dalle dolenti note (che per fortuna in questo caso non sono poi così tanto dolenti ): il prezzo. Una vaporiera , per quanto full optional, top di gamma o realizzata nelle fabbriche delle aziende produttrici più blasonate al mondo, una vaporiera non raggiungerà mai prezzi da capogiro. Nel peggiore dei casi infatti, per così dire, non si supereranno mai le 150/200 euro.

Sul mercato poi esistono anche prodotti un po’ meno accessoriati o di marche non proprio famosissime il cui costo è nettamente inferiore rispetto al tetto massimo raggiungibile.

In sostanza non avete scuse: da adesso quella famosa dieta che rimandate da tempo immemore diventerà la vostra nuova (e piacevole) abitudine.

Funzioni

Quali sono le funzioni di una vaporiera? Sebbene molti ritengano che questo elettrodomestico non faccia altro che cuocere gli alimenti, esso è in realtà in grado anche di tenere in caldo i cibi cotti, riscaldare velocemente qualcosa che si era preparato in precedenza, cucinare aromatizzando i propri piatti grazie ad un diffusore studiato ad hoc e programmare le cotture affidandosi al timer e all’autospegnimento.

Tutte queste funzioni, non ci vuole uno chef pentastellato per rendersene conto, sono utilissime ed in molti casi irrinunciabili. Ovviamente, più programmi può vantare la macchina, migliori saranno in tal senso le sue prestazioni.

Ricettario vaporiera elettrica

Gli accessori, si sa, sono spesso una discriminante non di poco conto per stabilire se un prodotto, a parità di prezzo, è genericamente più conveniente o comunque migliore di un altro. Alcune case includono un ricettario, altre cestelli e contenitori multiuso e chi più ne ha più ne metta.

Comunque se la presenza di un ricco corredo di accessori dovesse influire eccessivamente sul prezzo finale dell’oggetto, è sempre possibile optare per un modello con minori pretese e, grazie al vasto mercato di oggetti di ricambio e da corredo, comprare successivamente tutti gli accessori di cui si necessita.

Chiaramente in questo caso vi consigliamo di verificare a priori l’effettiva compatibilità della vaporiera con scodelle e quant’altro e l’effettiva reperibilità di questi oggetti sul mercato.

About i-casa

Diplomato geometra, anche se non ho proseguito la professione, mi è rimasta una certa sensibilità verso tutto quello che riguarda il mondo della casa, in particolare per l'arredamento. Appassionato di fai da te, mi piace lavorare con il cartongesso, con il quale è quasi sempre possibile trovare soluzioni creative e funzionali. Adoro tutti quegli elettrodomestici che possono rendere la vita in casa più piacevole.