Vuoi andare a vivere in campagna? Scegli il tuo casale

      Commenti disabilitati su Vuoi andare a vivere in campagna? Scegli il tuo casale

La crisi ha colpito molti settori, in particolare quello immobiliare. Proprio per questo, se vuoi andare a vivere in campagna, è il momento giusto.

Sono tante le persone che stanno rivalutando la loro vita e decidono di ritornare alle origini, alla terra, per diversi motivi: voglia di evadere dal caos, la ricerca di una nuova attività, una vita con ritmi meno stressanti, vivere mezzo alla natura. Il settore dei casali, però, è molto discordante: in alcune regioni, i prezzi hanno raggiunto quote improponibili, in altre sono crollati. Vogliamo provare a fare il punto della situazione?

Casali: costi e previsioni

L’acquisto di un casale richiede una buona valutazione, a partire dalla regione. Ebbene sì, anche se i rustici, in questo periodo, hanno valutazioni inferiori del 4,4% rispetto a qualche anno fa, il prezzo al metro quadro varia molto in base alla zona e alle condizioni della struttura. Dal 2014, la domanda di casali in Piemonte, Liguria, Marche, Umbria e Puglia hanno registrato il ritorno in positivo, mentre la Lombardia è in discesa libera poiché, nella zona dell’Oltrepò Pavese i rustici erano acquistati, in maggioranze, come case vacanze per il week end.

Tra le regioni più cercate, non è certo un segreto, troviamo la Toscana, (casali in vendita toscana è fra le parole più cercate sui motori di ricerca) che è anche la regione più cara con punte massime che arrivano anche a 6.800 euro al metro quadro per un rustico già ristrutturato. Poi troviamo il Lazio, con prezzi siano nettamente inferiori a quelli della vicina Toscana: il prezzo al mq va dai 1.200 ai 2.200 euro. Marche e Umbria hanno mantenuto i loro prezzi elevati, con una media che va sui 2.100 €/mq per la prima e 2.600 per la seconda, riuscendo a registrare una crescita che si attesta attorno al + 1,6% rispetto al 2014.

Una regione che ha registrato un vero exploit nel settore immobiliare dedicato alle case di campagna è la Puglia che negli ultimi anni è cresciuta tantissimo, anche se le masserie ristrutturare hanno rallentato la crescita perché il rapporto qualità/prezzo è giudicato troppo elevato. Una regione ancora molto accessibile per quel che riguarda le strutture di campagna, è la Sicilia. I bagli, infatti, sono ancora molto accessibili e, se servono ristrutturazioni importanti, il costo al mq può scendere anche sotto i 1000 euro!

Ristrutturazione: sì o no?

Quando si acquista un casale, bisogna valutare le due possibilità: ristrutturato o da restaurare? Sicuramente ristrutturato costa di più, la ristrutturazione potrebbe esser stata fatta male e sicuramente non potrà corrispondere al 100% alle proprie esigenze. Un rustico da ristrutturare, invece, potrà essere adattato ai propri gusti, sarà restaurato scegliendo le soluzioni più adatte e il prezzo iniziale è più basso. Eppure, anche in questo caso, c’è da fare una puntualizzazione! Una ristrutturazione di medio livello si aggira attorno ai 300/500 euro al mq, ma è importante controllare:

  • La presenza degli allacciamenti di base, se funzionano e se sono a norma;
  • Le condizioni del tetto: se è solido o se è da rifare. In caso debba essere rifatto, le spese di ristrutturazione lieviteranno a dismisura;
  • Facciata e stato dei muri;
  • Valutazione del risparmio energetico. Questa voce incide diversamente in base alla zona in cui è posto il casale e dell’uso cui è destinato. Un casale utilizzato solo in estate, ad esempio, non avrà bisogno di grandi impianti di riscaldamento. Diversamente, un casale nell’Italia del nord, utilizzato come abitazione principale, richiederà infissi moderni e soluzioni tecnologiche per il risparmio energetico.

About i-casa

Diplomato geometra, anche se non ho proseguito la professione, mi è rimasta una certa sensibilità verso tutto quello che riguarda il mondo della casa, in particolare per l'arredamento. Appassionato di fai da te, mi piace lavorare con il cartongesso, con il quale è quasi sempre possibile trovare soluzioni creative e funzionali. Adoro tutti quegli elettrodomestici che possono rendere la vita in casa più piacevole.