Wimdu, sito per affittare case vacanze senza intermediari

      Commenti disabilitati su Wimdu, sito per affittare case vacanze senza intermediari

Wimdu è uno dei colossi del web che si occupa dell’incontro tra gli affittuari e i proprietari di immobili. E’ una piattaforma online nata nel 2011 in Germania per svolgere un servizio di intermediazione tra chi cerca e chi offre una casa in affitto.

Sempre più diffuse, le Online Travel Agency come Wimdu, sono le agenzie di viaggio del Terzo millennio, specializzate nell’affitto breve di immobili. Wimdu conta più di 100 mila utenti registrati nel mondo ed è presente in più di 150 Paesi.

E’ un sito dinamico e intuitivo che piace agli utenti che possono visionare migliaia di proposte e ai proprietari che entrano in un circuito utile a trovare affittuari. E’ un modo per condividere ospitalità sempre più diffuso, conveniente e decisamente pratico.

Perché scegliere una casa vacanze su Wimdu

Wimdu mette a disposizione degli affittuari svariate proposte in moltissimi luoghi, per questo è frequentata da chi sceglie alloggi per vacanza o per lavoro. E’ possibile orientarsi su soluzioni abitative differenti, ovvero scegliere una casa autonoma o affittare una stanza all’interno dell’alloggio dei proprietari. Il mercato di riferimento è quindi molto ampio e versatile, adatto a tutte le tasche.

Diverse le caratteristiche che hanno decretato il grande successo di questa nuovo modo di fare turismo. Tra le principali ci sono la qualità certificata delle abitazioni, la serietà del servizio e l’assistenza gratuita h24.

Come affittare un immobile su Wimdu

E’ molto semplice e veloce prenotare un immobile su Wimdu, basta digitare le date di arrivo e partenza e inserire il numero degli ospiti. La prenotazione viene presa in carico dal proprietario che in un limite di tempo di 24 ore conferma o rifiuta l’offerta. Ci sono alloggi che una volta inviata la richiesta di affitto si considerano prenotati. E’ il sistema chiamato Prenotazione Immediata.

La prenotazione di una struttura richiede la creazione di un account, utile per la sicurezza dell’utente e del proprietario. In questo modo chi mette a disposizione il proprio alloggio potrà avere maggiore certezze sull’utente e viceversa. Inoltre Wimdu dà la possibilità alle parti coinvolte di incontrarsi virtualmente attraverso una chat interna. Attraverso la messaggistica istantanea ci si può relazionare per avere maggiori informazioni sull’immobile.

Il pagamento dell’alloggio, e quello relativo ad eventuali servizi accessori avvengono all’interno della piattaforma, in modo che tutto sia regolare e trasparente. Questo serve anche per la sicurezza delle parti, evitando di andare incontro a raggiri o truffe.

Come tutte le piattaforme dello stesso livello anche Wimdu vanta un sistema, non solo virtuale, per accertarsi della qualità degli alloggi. Oltre ai controlli fisici per verificare la conformità delle strutture il gestore utilizza sofisticati metodi per garantire gli standard inziali nel corso del tempo. L’affidabilità della piattaforma è affidata alle recensioni degli utenti, che rimane la migliore cartina tornasole per tutti i fruitori dei servizi.

Come inserire un annuncio di affitto su Wimdu

Se affittare una stanza o un alloggio su Wimdu è molto semplice anche mettere a disposizione la propria struttura online è una questione di pochi clic. Ricordiamo che pubblicare un annuncio è del tutto gratuito. Una volta che ci si è registrati si passa alla descrizione della casa e si includono le condizioni del contratto. Vanno specificati il prezzo, il calendario con le disponibilità, il numero di ospiti, le regole della casa e le politiche di cancellazione.

Molto utile caricare anche le fotografie dell’immobile, requisito decisamente prioritario. A pubblicazione avvenuta dell’annuncio possono arrivare le richieste da parte degli utenti. Il proprietario nell’arco delle 24 ore deve rispondere alle richieste di prenotazione, confermando o rifiutando, in tal caso precisando il motivo.

All’accettazione della prenotazione il cliente potrà accedere a informazioni dettagliate sull’Host come il nome completo, il telefono e l’indirizzo. Sul sito infatti compaiono solo dati generici sul luogo in cui si trova la struttura. Wimdu non attua costi di commissione legati alla gestione dell’alloggio ma carica il 10% di service fee direttamente sul prezzo dell’immobile che l’utente visualizza sul sito. Il bonifico da parte di Wimdu al proprietario avverrà dopo 24 ore dal check-in dell’affittuario.

About i-casa

Diplomato geometra, anche se non ho proseguito la professione, mi è rimasta una certa sensibilità verso tutto quello che riguarda il mondo della casa, in particolare per l'arredamento. Appassionato di fai da te, mi piace lavorare con il cartongesso, con il quale è quasi sempre possibile trovare soluzioni creative e funzionali. Adoro tutti quegli elettrodomestici che possono rendere la vita in casa più piacevole.