Come arredare il giardino e gli esterni

      Commenti disabilitati su Come arredare il giardino e gli esterni

Al giorno d’oggi avere dello spazio all’aperto in giardino è un vero privilegio. Con questo articolo voglio darvi alcune idee per arredare e trasformare questo spazio in un vero e proprio paradiso.

Di solito ci si concentra sugli interni e il nostro giardino viene messo un po’ da parte come importanza, quando un bel giardino curato ci farebbe fare una figura ottima. Con curato non intendo con barocchismi, siepi altissime o aiuole con fiori che intrecciati tra loro formano disegni intricati. Basta avere delle idee precise di ciò che si vuole, ovvero stile, materiali e dove mettere le varie cose.

Arredare un giardino può essere più semplice del previsto, il consiglio è quello di prendere tutti gli arredamenti con uno stesso stile o con almeno lo stesso materiale, per evitare mischiotti disordinati e affidati al caso.

In una casa di campagna vanno molto bene materiali come legno, ferro e ghisa, anche combinati tra di loro, per esempio delle panche in legno e ghisa e due lanterne elettriche sempre in ghisa.

In ambienti invece più caldi vanno molto bene anche materiali dalle tinte più chiare, ad esempio in una casa al mare o al lago, andrebbe molto bene un arredamento in plastica, moderno ed economico e che si addice abbastanza bene ad oggetti come sdraio e lettini.

Un’altra cosa molto importante è il giardino vero e proprio, ovvero la parte verde, è essenziale decidere sia come disporla e quanto tempo ci si vuole dedicare. Avere un bel prato è inutile se non si ha nemmeno il tempo di tagliare l’erba, ed è inutile avere delle aiuole floreali se si possiedono animali come cani, pronti a distruggere tutto quello presente. A volte la soluzione migliore è usare dei mattoncini per la pavimentazione. Tufo o porfido sono molto belli, accostati a spina o a listello in base al gusto personale, sono l’ideale anche se il parcheggio della propria macchina è interno al giardino.

L’ultima cosa per rendere ancora più grazioso questo spazio sono tende da sole o pergole da giardino, l’ideale per bersi una buona limonata sotto il caldo sole estivo, se si ha spazio sufficiente ovviamente, altrimenti finirebbe per appesantire tutto l’arredamento dei vostri esterni.

Assolutamente da evitare sono i nani da giardino, che dopo il boom negli anni ’90 hanno sinceramente stufato e da goliardica trovata sono diventati estremamente kitch.

9 consigli per arredare il vostro giardino

  1. Scegliere mobili colorati.Mobili giardinoAncora meglio su un balcone cittadino rispetto ad uno in campagna, scegliete colori felici come il giallo il rosa, il verde, il rosso. Il mio consiglio è quello di evitare colori ormai super sfruttati per questi ambienti, tipo il bianco.
  2. Posizionate alcune luci al suolo.Luci giardinoInstallare delle luci al pavimento vi darà un effetto maestoso garantito, dando un tocco di romanticismo alla vostra terrazza, mettendo tutto l’arredamento da voi scelto in gran valore. In commercio esistono diverse tipologie di lampioni da giardino.
  3. Un po’ di ghiaia – La ghiaia indica il sentiero delle passeggiate e da un tocco zen ai vostri spazi. È davvero lussuosa negli ambienti cittadini e la potrete trovare di diversi colori, dal bianco al grigio al rosso.
  4. Usate dei tappeti – Mettere dei tappeti e delle stuoie all’esterno oltre a rendere meno disadorno l’ambiente è un vero e proprio invito a passar del tempo e ad utilizzare il giardino.
  5. Giocate alla giungla urbana. Giungla metropolitanaVivete in città? La natura vi manca? La soluzione per sentirvi dei Tarzan metropolitani è quella della giungla urbana, ovvero utilizzate piante grandi, esotiche ed esuberanti. Palme, ficus, bambù sono le piante adatte a voi. Se invece volete le classiche piante da giardino puntate sulle piante grasse e su quelle aromatiche.
  6. Proteggete il vostro giardino da sguardi indiscreti – Il problema del giardino in città è sempre il solito, la nostra privacy e tranquillità potrebbe venire violata dal continuo passare di persone. Quindi acquistate delle siepi o delle coperture.
  7. Casetta da giardino – Per hobby o per studio le casette da giardino sono il luogo ideale per staccarsi dal mondo esterno. In funzione di capanno per gli attrezzi sono utili per avere a portata di mano e ordinati ottimamente tutti gli attrezzi da giardino.
  8. Panca in muratura – Bella e maestosa, vi toglierà anche totalmente il problema di dove mettere le sedie per l’inverno.
  9. Attirate gli uccellini – In città c’è bisogno di un ambiente bucolico e immerso nella natura e cosa c’è di più bucolico d’un ambiente con all’interno un sacco di volatili cinguettanti? Piacerà sia a voi che ai vostri bambini!
  10. Tocco di classe finale – Per irrigare il vostro giardino avrete bisogno di un rubinetto al quale collegare tubi e altri accessori per raggiungere le zone più distanti. Se volete rendere più bello il vostro spazio verde, al posto del rubinetto potrete scegliere di installare una fontana. Esistono diverse tipologie di fontana da giardino che aggiungeranno un tocco di eleganza al vostro spazio esterno.

Arredo per esterno da giardino

L’arredo per il giardino a volte è la cosa che ci rende più soggetti a dare fuori di testa, tra le mille proposte che troviamo sul mercato è difficile scegliere il giusto arredamento per esterno in modo da abbinarlo perfettamente  con il nostro amato giardino.

Alcuni consigliano di spezzare i colori, per esempio, se abbiamo un giardino con molti fiori e colori, viene consigliato un arredamento sobrio stile bianco o nero oppure combiato bianco/nero. Mentre per chi ha creato un giardino con molto verde il consiglio è quello di arredarlo aggiungendo dei pezzi di arredamento colorati, in modo di equilibrare il tutto in modo regolare.

Arredare il Giardino in modo sobrio

Iniziamo subito con l’arredo del giardino sobrio, quello minimalista, che colpisce per la sua serietà e linee nette. Per non incasinare troppo l’angolo del nostro giardino consiglio vivamente di non inserire troppi pezzi evitando così di rendere lo spazio verde troppo pacchianoso.

Sedute e tavolini in legno raffinato

Arredamento giardino in legnoQuesto tipo di arredamento è molto semplice: un divano 3 posti, due poltrone e 2 tavolini centrali per poggiare oggetti o bevande. Ideale per un party nel giardino con amici e parenti. E’ composto interamente in legno, quindi si consiglia, nel periodo invernale, di metterli al coperto per evitare che la pioggia rovini il legname rendendo inutilizzabile l’arredamento per l’estate successiva. Se volete creare un angolo fiabesco immerso nella natura vi consiglio una sedia a dondolo da esterno.

Gazebo e accessori in legno

Gazebo da giardinoQuesto tipo di arredamento prevede un gazebo in legno con tavolo e sedie in legno di ottima fattura. Ideale per una cena d’affari o tra colleghi che vogliono svagarsi in una serata diversa. La comodità del gazebo, posto sopra, oltre ad evitare il sole d’estate e le possibile cadute di foglie e detriti mentre si mangia, può essere utilizzato anche d’inverno, posizionando un telo impermeabile per impedire alla pioggia di penetrare e rovinare gli oggetti sotto. Quindi l’inverno non avremo preoccupazioni per il nostro tavolino da esterno.

Arredamento in stoffa e gommapiuma e vimini

Mobili giardino stoffa gommapiumaDecisamente la soluzione ottimale, delle comode sedute per il nostro giardino composte principalmente da vimini, materassino e cuscini. Ideale anche nelle giornate di sole perchè parzialmente coperte. L’inverno possono essere lasciate anche all’aria aperta, giustamente mettendo al riparo gli elementi in tessuto. Rappresenta una valida alternativa con un giusto compromesso eleganza-prezzo. Possono essere spostati facilmente perchè leggeri vista la struttura in vimini.

Esempi Colorati per arredare il giardino

Poi ci sono arredamenti colorati da sistemare in giardini con pochi colori per renderli così più vivaci  e più divertenti.

Arredamento giardino coloratoQuesti arredamenti vengono consigliati per coloro che hanno messo su un giardino con pochi fiori oppure con molte piante grasse, che, hanno pochissimi fiori, ma non per questo non può essere molto colorato.

About i-casa

Diplomato geometra, anche se non ho proseguito la professione, mi è rimasta una certa sensibilità verso tutto quello che riguarda il mondo della casa, in particolare per l'arredamento. Appassionato di fai da te, mi piace lavorare con il cartongesso, con il quale è quasi sempre possibile trovare soluzioni creative e funzionali. Adoro tutti quegli elettrodomestici che possono rendere la vita in casa più piacevole.